Programma generale 2017

ISCRIVITI!

GIOVEDì 12 OTTOBRE

9.30 | 13.00 CONVEGNO DI APERTURA - consulta il programma

Focus 1 | Verso l’anno europeo del patrimonio: il diritto alla cultura tra accesso e dialogo

Focus 2 | Rigenerazione urbana, infrastrutture e sostenibilità: il ruolo della cultura

Intervento del Paese Ospite - La Tunisia

CONSEGNA RICONOSCIMENTO LUBEC 2017

Dedicato a coloro che si sono distinti nella valorizzazione dei beni culturali.

 

13.30 | 17.30  Workshop, presentazioni, incontri - ISCRIVITI!

14.30 | 16.30 LAB 1 - L'INNOVAZIONE DIGITALE NEI MUSEI: LA SFIDA DELLA SOSTENIBILITA'
A cura di coMwork
Negli ultimi quindici anni gli investimenti messi in atto da soggetti pubblici e privati per la digitalizzazione e la condivisione in rete del patrimonio culturale sono stati ingenti. Nonostante ciò la percentuale degli oggetti museali digitalizzati pubblicati sul web è soltanto il 24% e altrettanto bassa la percentuale di Musei che utilizzano sistemi in cluod per la gestione delle collezioni. L’incontro punta l’attenzione su questo tema e presenta una overview delle potenzialità delle web applications, alla portata di tutti i musei, anche di quelli più piccoli. Il focus sarà condotto da coMwork, impresa sociale e innovativa nata nel 2016 dall’idea di alcuni professionisti nella gestione dei dati e delle informazioni museali, ponendosi l’obiettivo di fornire a chi lavora nei musei uno strumento adeguato per affrontare i cambiamenti che la rivoluzione digitale impone. 
Consulta il programma ed iscriviti

15.30 | 17.00 CULTURA E DEMOCRAZIA: quale rapporto tra il livello di cultura e quello di democrazia dei Paesi europei?
In collaborazione con Regione Toscana
Nel 2016 il Consiglio d’Europa ha lanciato l’Indicatore Quadro su Cultura e Democrazia, che valuta le relazioni e le dinamiche tra i diversi settori di policy a livello internazionale e di paese, supportando i policy-makers nei loro processi decisionali. Il seminario vuole essere un'occasione per comprendere il posizionamento dell'Italia rispetto al tema e contestualmente proporre un approfondimento su base regionale, che tenga conto delle specificità del nostro Paese.
Consulta il programma ed iscriviti

 

15.00 | 17.00 PATRIMONIO CULTURALE IN CLASSE A
In collaborazione con ENEA
L’incontro si inserisce nell’ambito del programma di efficientamento energetico “Italia in Classe A” e vuole fornire strumenti utili ad attivare politiche e progettualità per ridurre i consumi e migliorare la performance energetica del patrimonio culturale. La sessione approfondirà altresì gli indirizzi di “Siti Unesco in Classe A”, una ricerca che nel 2018, in occasione dell’Anno Europeo del Patrimonio, strutturerà un sistema open di dati e modelli applicativi legati all’efficientamento e alla sostenibilità dei Siti Unesco utili al patrimonio culturale in genere.

 

15.00 | 17.30 "MEMORY OF THE WORLD" UNESCO: OPPORTUNITA' PER LA VALORIZZAZIONE IN RETE
In collaborazione con Club UNESCO di Lucca
Muovendo dalla vision con cui è stato istituito il programma l’incontro sarà l’occasione per i responsabili delle varie realtà italiane che hanno ottenuto il riconoscimento, per un confronto aperto, utile a individuare strumenti ed opportunità di valorizzazione in rete del patrimonio documentario. A seguire – ore 19.00 - nella sede della Fondazione Banca del Monte di Lucca – sarà inaugurata la mostra “Memory of the World” realizzata dall’UNESCO in occasione della 37esima Conferenza Generale.
Consulta il programma ed iscriviti

 
15.30 | 17.30 IMMOBILI PUBBLICI E RIGENERAZIONE URBANA TRA PUBBLICO E PRIVATO: APPLICAZIONI E OPPORTUNITA'
In collaborazione con Avanzi - Sostenibilità per Azioni e Fondazione Unipolis
Nel processo di sviluppo urbano la Cultura sta progressivamente consolidandosi come elemento base per l’individuazione di obiettivi e funzionalità utili alla rigenerazione di singoli immobili, quartieri e intere città, assumendo un ruolo centrale nell’attivare la socialità e i percorsi di condivisione con cittadini, organizzazioni private e istituzioni pubbliche. L’incontro, attraverso interviste mirate a protagonisti di azioni avviate, vuole far luce sulle opportunità di questi percorsi, dando altresì preziosi contributi per sciogliere i nodi giuridico amministrativi che si trovano ad affrontare i soggetti pubblici e privati coinvolti.
Consulta il programma ed iscriviti

 

 16.30 | 17.30  LAB 2 - SMART CULTURE: IL MUSEO DIVENTA ESPERIENZA
Intervengono Opificio della Luce, Heritage srl

VENERDì 13 OTTOBRE - Workshop, incontri e presentazioni parallele

9.30 | 12.30 EDUCATIONAL 4.0
Le scuole iniziano a dotarsi di atelier creativi e laboratori, spazi innovativi e modulari che fungano da punto d’incontro tra manualità, artigianato, creatività e innovazione. In questa visione, le tecnologie hanno un ruolo abilitante, ma non esclusivo: come una sorta di “tappeto digitale” in cui, però, la fantasia e il fare si incontrano, coniugando tradizione e futuro, recuperando mestieri e pratiche che si integrano e diventano funzionali all’utenza contemporanea e al mercato che vi sottende.
 

10.00 | 13.00 TURISMO 4.0. UNA ROADMAP PER IL SISTEMA TURISTICO REGIONALE. Tavolo di lavoro intersettoriale
In collaborazione con Confesercenti Toscana
La sfida per il sistema turistico regionale in Toscana è diventare una industria 4.0 in linea anche con gli indirizzi del Piano Nazionale Strategico del MiBACT. L’incontro vuole essere un’occasione per riflettere con i principali stakeholder pubblici e privati su una roadmap di lavoro finalizzata a ripensare gli strumenti e le strategie che devono accompagnare il sistema imprenditoriale verso l’acquisizione delle competenze necessarie per vincere la sfida della competitività.
Consulta il programma ed iscriviti

 
10.00 | 13.00 CHE SPETTACOLO...LA CULTURA! TEATRO E CINEMA TRA PATRIMONIO CULTURALE, FORMAZIONE E CIRCUITAZIONE
In collaborazione con Regione Basilicata
Il confronto, muovendo dalla valorizzazione dei beni culturali, approfondisce il tema della formazione per la creazione di competenze nel solco di Cultura 4.0, utili alla messa a sistema di una circuitazione culturale nel settore dello spettacolo, che porti alla stabilizzazione dei processi di collaborazione pubblico/privato, volti a creare da un lato attività destinata a pubblici contemporanei e dall’altro occupazione.
 

10.00 | 13.00 LA PIANIFICAZIONE CULTURALE PER LA VIVIBILITA’ DELLE CITTA’ TRA DIALOGO E SOSTENIBILITÀ. Incontro della Rete delle Città della Cultura.
In collaborazione con MiBACT - Focus Capitali Europee della Cultura - Ufficio Capitali Italiane della Cultura e Rete delle Città della Cultura

 

10.30 | 13.00 SITI UNESCO:  IL COORDINAMENTO DEI SITI E LA CANDIDATURA DELLA VIA FRANCIGENA.
In collaborazione con Regione Toscana     
L’incontro presenterà la proposta per il coordinamento dei siti UNESCO toscani e, contestualmente, aprirà un confronto sulla candidatura della Via Francigna a Sito Unesco, presentando lo studio di fattibilità in corso.

 
14.30 | 17.00 ASSEMBLEA GENERALE DELL’ASSOCIAZONE EUROPEA VIE FRANCIGENE.
 In collaborazione con AEVF - Associazione Europea delle Vie Francigene- réseau porteur per l'itinerario della Via Francigena presso il Consiglio d'Europa
 L'iniziativa, aperta al pubblico, prevede la partecipazione di enti soci di Inghilterra, Francia, Svizzera e Italia, e anche dell'associazionismo legato alla Francigena. All'ordine del giorno: aggiornamento sulle progettualità  (tra le quali l'analisi preliminare per la candidatura UNESCO del tratto italiano della Via), stato dell'arte del percorso europeo, ratifica nuove adesioni, aggiornamento riguardo i prossimi incontri e iniziative.
 

14.30 | 16.30 COME VALORIZZARE IL PATRIMONIO CULTURALE: ESPERIENZE E PROSPETTIVE DI UN CONFRONTO INTERNAZIONALE
LuBeC dalle più recenti edizioni ha avuto un Paese ospite, con l'obiettivo di sostenere lo sviluppo delle connessioni globali nel settore dei beni culturali e turismo a livello internazionale. L’incontro  vuole essere l ’occasione per un confronto internazionale su pratiche, opportunità e criticità inerenti il tema della valorizzazione del sistema turistico-culturale di alcuni Paesi che negli anni scorsi sono stati ospiti di LuBeC, anche per favorire  la circolazione di best practice nel settore.

 

15.00 | 17.00 MUSEO 4.0: ACCESSIBILITA' E COMPETENZE. Incontro con i Direttori dei Musei Nazionali Autonomi.     
In collaborazione con MiBACT     
L’innovazione digitale come sfida e  contemporaneamente opportunità per la valorizzazione dei beni culturali in Italia. Nella pratica la trasformazione però è ancora frenata da una mancanza di conoscenza delle potenzialità, delle strategie e dei canali da poter utilizzare. L’incontro sarà un momento di confronto per valutare e proporre nuovi metodi e strategie per raccontare e valorizzare l’arte, nonché instaurare un rapporto con l’utente che lo porti a visitare il museo e promuoverlo.

Consulta il programma ed iscriviti

 
17.30 | Premiazione di CREATHON

 

ISCRIVITI

 

 

 

Mappa del sito

Cerca nel sito

LUBEC è un evento di